Play: Per sempre bambino


Eventi

« < Dicembre 2017 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie per migliorare la user experience. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

    Leggi Privacy Policy

    Leggi e-Privacy Directive Documents

PDF Stampa E-mail

Il mio gigante buono


Guardami
sai riconoscermi
se mi vergogno un po’
e se non so
piu’ lottare con me
e se mi arrendo
tu sei qui
quell’edera che rivestiva
i muri di prigioni che lasciai
ricordi noi?
carezze silenziose
i tuoi respiri su di me
hai dimenticato che

tu sei…l’immenso mio
stammi piuì vicino, non dirmi addio

guerriero senza un perche’
non ridi piu’ con me
e scusa se
non ti scrivo quasi piu’
se non ti parlo mai di me
un pozzo dove attingere
sorrisi a volonta’
ricordi la mia ingenuita’
preghiere recitate
sottovoce io e te
hai dimenticato che

per me…sei tu il mio dio
stammi piu’ vicino gigante mio

ti vedo stanco e pallido
riposati se vuoi sul petto mio
e dormiro’ anch’io
se ti ho deluso dimmelo
e perdonami se puoi
ma non dimenticare quello
che tu sei…per me
il mio gigante buono sei…per me